Il  progetto “Sementes do futuro” è stato avviato in Brasile nel gennaio 2021 grazie al finanziamento del Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo con l’obiettivo di offrire la possibilità di frequentare attività formative a donne e giovani NEET del quartiere di Castelo Branco nella città di Salvador, per rafforzare il livello di istruzione e contrastare l’abbandono scolastico e favorire così l’occupazione e l’incremento del reddito famigliare.

Le persone coinvolte nei primi sei mesi del programma sono state 204, 98 in più rispetto alle previsioni (162 donne  e 42 gli uomini). Sono stati realizzati i seguenti corsi:

  • Corsi di cucito: 96 donne iscritte, 72 beneficiarie in più rispetto alle 24 donne previste, per un totale di 252 ore di formazione erogate.
  • Corso di informatica: 40 partecipanti per un totale di 150 ore di insegnamento erogate.
  • Corso di inglese: 30 studenti, 6 in più rispetto ai 24 preventivati, per un totale di 152 ore di formazione erogate.
  • Affiancamento extra-scolastico: 38 studenti, 6 in più rispetto ai 32 preventivati, per un totale di oltre 45 ore di insegnamento erogate.

A queste si aggiungono azioni settimanali (come l’organizzazione di incontri sull’orto comunitario, conferenze, dibattiti, attività educative, distribuzione di cesti alimentari, raccolta e distribuzione di vestiti per famiglie bisognose e distribuzione di kit di prevenzione anti COVID-19) e giornate aperte, durante le quali sono state presentate alla comunità le attività promosse dal progetto.

Durante il mese di marzo, il team di progetto ha inviato ai partecipanti, tramite WhatsApp, materiale, dispense e video tutorial affinché potessero familiarizzare con gli argomenti trattati e portarsi avanti nello studio delle tematiche promosse dai corsi.

Per saperne di più qui trovi il reportage realizzato da un’emittente brasiliana per raccontare il progetto.