Scuole Magistrali 

Risultati del 2019:

  • oltre 1.900 studenti iscritti presso le Scuole Magistrali in Mozambico, India e Malawi;
  • circa 87.691 alunni delle Scuole Primarie beneficiari delle ore di tirocinio dei futuri insegnanti;
  • 1.032 studenti diplomati;
  • oltre 5.000 alberi piantumati, nell’ambito delle attività condotte nelle comunità dai futuri insegnanti.

Mozambico – Nacala 

La Scuola Magistrale di Nacala gestisce un Programma formativo di un anno, in coerenza con le Linee Guida del Ministero dell’Educazione. I futuri insegnanti hanno così modo di apprendere le materie scolastiche per le scuole primarie e come insegnarle ai bambini. Il College ospita le c.d. Saturday Pedagogical Sessions, ossia incontri con le comunità, le scuole di una determinata area, o ancora, le autorità locali per favorire il dibattito locale sulla pedagogia e sull’insegnamento, in particolare nell’ambito dell’educazione primaria

Malawi Amalika, Chilangoma e Mzimba

Nell’ambito della Scuola Magistrale di Chilangoma è proseguito il sostegno al progetto Tourism and Hospitality, ovvero un corso di studio che prepara 20 studenti e studentesse ad entrare nel mondo del turismo – un settore in rapida espansione anche in Malawi – coniugando lezioni teoriche e percorsi di tirocinio formativo da svolgersi presso le strutture turistiche presenti nel Paese.

India, NETT Stato di Haryana (Mewat), Stato di Bihar e Jharkhand

Grazie al finanziamento della Tavola Valdese, nel 2019 HUMANA ha avviato il progetto NeTT e Kadam+ – Programma d’azione per il miglioramento dell’istruzione in India con l’obiettivo di estendere nello Stato di Jharkhand la metodologia di insegnamento innovativa (Step-Up) e formare i futuri maestri secondo il modello pedagogico che unisce  teoria, pratica, dibattiti ed esperienze e che valorizza l’ascolto, i bisogni e le competenze.
Sempre nel 2019, nel mese di luglio, grazie al sostegno della Fondazione San Zeno è stato avviano il progetto Kadam: inclusione scolastica e istruzione di qualità per tutti nel distretto di Mewat, sempre in India, finalizzato a migliorare l’inclusione scolastica e la qualità dell’insegnamento attraverso la formazione di nuovi insegnanti (l’80% dei quali donne) e riportando a scuola bambini e bambini esclusi dal sistema scolastico attraverso specifici corsi di recupero denominati Kadam (che significa passo in lingua hindi).

Questi progetti (così come tutte le Scuole Magistrali) consentiranno un miglioramento della formazione primaria dei bambini e un contrasto all’elevato tasso di abbandono scolastico (la presenza di insegnanti donne incentiverà le famiglie a mandare i propri figli a scuola).