“Anche con i piedi si può dare una mano”: HUMANA e Assocalzaturifici in partnership per i bimbi del Malawi

Assocalzaturifici

Al via dal 27 giugno 2017 il progetto “Anche con i piedi si può dare una mano”, nato dalla partnership tra HUMANA People to People Italia e Assocalzaturifici, l’Associazione Nazionale dei Calzaturifici Italiani che raggruppa 600 imprese del settore dislocate su tutto il territorio italiano.

L’iniziativa prevede che le aziende associate ad Assocalzaturifici donino a HUMANA calzature di fine serie e vecchie collezioni. HUMANA le utilizzerà per sostenere il progetto di inclusione scolastica nelle scuole primarie di Chilangoma in Malawi. Attualmente nel paese africano l’80% dei bambini va a scuola ma molti di loro rimangono analfabeti anche dopo cinque anni di studi primari. Il progetto avrà quindi il merito di stimolare la frequenza scolastica dei più piccoli, garantendo loro un’educazione di qualità, un pasto e controlli medici.

La partnership, esempio concreto di economia circolare, si inserisce nel quadro delle politiche di responsabilità sociale d’impresa, perché concilia obiettivi economici, sociali e ambientali in un’ottica di sostenibilità futura. Il recupero di queste scarpe eviterà, inoltre, un loro eventuale smaltimento nonché lo spreco di risorse. Per le aziende saranno possibili agevolazioni fiscali legate alla donazione.

“Mi piace pensare che questo progetto rappresenti un primo passo per offrire ai bambini del Malawi la possibilità di una vita migliore” dice Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici. “La scarpa è anche metafora del cammino e sono convinta che insieme ad HUMANA contribuiremo alla costruzione di un progetto solidale ed ambizioso, garantendo loro un futuro grazie alla scolarizzazione”.

Per maggiori informazioni e dettagli sull’iniziativa è disponibile per la consultazione il sito dedicato www.unamanoconipiedi.org